progetto-slide

Auri Mina

Il mio nome é Aurora, nome d’arte Auri Mina in quanto non ho voluto mettere barriere tra identità e personaggio. Amo la musica, fin da quando avevo 5/6 anni ho iniziato a prendere lezioni di canto e farmi ispirare dalle voci più potenti internazionali come Beyoncé, Amy Winehouse fino a quelle italiane, specialmente Elisa e Giorgia. Ho sempre avuto un debole per il potenziale della musica, la sua carica emotiva ma la timidezza mi ha ostacolato per tanto tempo. La passione pero mi ha dato il coraggio per comprendere che la propria arte va condivisa e che le parole fanno miracoli. Nei brani racconto sempre qualcosa che mi ha fatto crescere e su chi mi circonda.

Goodbye

Era una sera di piena estate quando 2 anni fa mi diedero l’opportunità di fare un live. Fu una serata di svolta perché é lì dove ho conosciuto Paolo Campitelli. La passione e la voglia di fare qualcosa di unico ci ha unito in un percorso che non avremmo mai immaginato, avevamo del potenziale insieme e questo ha dato il via alla nostra collaborazione.

Goodbye é una canzone di rinascita, il nostro primo brano in cui abbiamo ci abbiamo creduto e crediamo tutto’ora. Racconta di un legame profondo con una persona ma che sostanzialmente non é amore. Insegna quanto sia importante, anche se doloroso, essere lucidi nelle situazioni, fare scelte drastiche per il proprio bene e ripartire da zero nel migliore dei modi. Il ritmo latino e la chitarra malinconica creano il mix perfetto per descrivere queste sensazioni, un disco da ballare e cantare per tutta la notte!

Scopri tutti gli eventi di Football&Music
  Scopri gli eventi